, , ,

 Iniziare a usare la LIM

10 semplici regole per usare la LIM a lezione:

  1. La LIM va usata esattamente per quello che è: una lavagna. È semplice da usare, e si può scrivere esattamente come sulla vecchia lavagna, utilizzando la penna al posto del mouse. In più è possibile salvare tutto, riprendere la lezione, rivederla, correggerla, ampliarla, risistemarla ecc… ma il tutto mentre si opera.
     
  2. Allenarsi a scrivere bene, far riconoscere la propria scrittura, dimostrare familiarità con gli strumenti messi a disposizione dalla lavagna, essere sicuri nei movimenti, utilizzare colori diversi.
     
  3. Utilizzare lo strumento lente di ingrandimento. Evidenziare la zona centrale dell’immagine e ingrandirla. Utilizzare l’evidenziatore sulle immagini, soprattutto quando ci sono due immagini a confronto, per evidenziare i dettagli e le scritte. Tornare poi alla dimensione standard con l’apposito comando.
  4. Utilizzare la tendina per coprire parti di immagini. La tendina è utile per vedere i dettagli in successione e per scoprire scritte e definizioni.
     
  5. Utilizzare il pennarello e scrivere, enfatizzare la possibilità di chiamare alla lavagna i vari studenti e operare su più copie della stessa immagine, far vedere che è possibile aggiungere «lavagnate» e replicare l’immagine in modo da creare tante verifiche (una per ogni studente), possibilità di memorizzare e/o esportare il tutto.
     
  6. È possibile interagire anche con oggetti .swf, sempre usando il pennarello, evidenziando, ingrandendo ecc.
     
  7. Provare a usare video: farlo partire, ingrandirlo, bloccarlo, fare delle annotazioni, effettuare una cattura schermo, salvare la schermata, cancellare e proseguire.
     
  8. Provare le verifiche con gli studenti utilizzando il drag&drop: selezionare le parole e posizionarle negli appositi spazi, utilizzando la tendina per far vedere la soluzione.
     
  9. E’ possibile collegare alla LIM risorse interne, esterne e la rete. Si possono creare test personalizzati così come utilizzarne di esterni e modificarli secondo le proprie necessità.
     
  10. Sfruttare sempre la galleria aggiungendo immagini, sfondi e vari strumenti.

13 commenti per “Iniziare a usare la LIM”

  1. Nicola scrive:

    Prima domanda la lim si può usare anche con mac? Se si questi punti sono altrettanto validi?

  2. Redazione scrive:

    Ciao Nicola, sì la LIM si può usare anche con i MAC.
    Tutte le case produttrici hanno infatti svilppato software compatibili con i principali sistemi operativi e sono molto prodighe aggiornamenti e patch nei casi di problemi con il MAC.
    Le funzionalità e l’utilizzo dello strumento rimangono del tutto inalterate, quindi… Buon lavoro!

  3. STEFANIA scrive:

    Sono interessata al funzionamento della LIM, ho un figlio
    con sordità profonda e ritengoo che l’utilizzo della LIM da parte degli insegnanti sia molto utile.
    Vorrei maggiori informazioni in modo da proporle alla scuola di mio figlio. un liceo scientifico classe prima
    grazie

  4. Redazione scrive:

    Gentile Stefania, può contattarci per la formazione LIM: qui trova la pagina con tutte le informazioni. Per ora gli incontro sono aperti ai docenti di scienze e matematica/fisica ma stiamo pensando di allargare lo spettro.
    Nel frattempo, continui a leggerci.

  5. Rosanna scrive:

    Si puo’ usare la LIMcon iPad? Piu’ esattamente: i sw di gestione lim come Mimio hanno una versione che gira su iPad? Sarebbe il massimo!

  6. Redazione scrive:

    Buongiorno Rosanna,
    la risposta è: si si può utilizzando delle App speciali che permettono il controllo remoto del desktop del computer utilizzando l’iPhone o l’iPad.
    Le app che permettono questo sono: Splashtop Remote Desktop e Air Mouse entrambe scaricabili dall’Apple Store.
    Se sul computer hai regolarmente installato il software LIM, questo agire in remoto a partire dalla tavoletta ti permette di agire su di essa come se agisse sul computer.
    Buon lavoro!

  7. Rosanna scrive:

    Grazie per la risposta.
    Quindi l’iPad diventerebbe una sorta di tavoletta.
    Ma mi sembra di capire che non sia in grado di sostituire il PC perche’ non esiste una versione di sw lim che giri su iPad. Peccato! Questo sarebbe veramente innovativo!!

  8. Antonino la manna scrive:

    Adesso si può utilizzare l’app apposita della mimio per utilizzare la lim con iPad.

    Il formatore nella foto è il prof.Luca Bartolini , grande docente di scienze ,ottimo comunicatore.e bravissimo come formatore perchè ha entusiasmo in quello che fa…..Antonino la manna

  9. tommaso scrive:

    ciao, sarei interessato a sapere se è possibile, collegando l’ ipad al proiettore, utilizzare la lavagna interattiva come pannello touch dell’ipad. non so se mi sono spiegato bene… intendo dire che, anche se non disponibile nell’ ipad un software specifico, è possibile utilizzare la lim con interfaccia ipad e no windows?

  10. Redazione scrive:

    Ciao Tommaso, penso di aver capito e suggerisco questo sistema
    http://www.reflectionapp.com/ (che riflette quello che si ha sul monitor)
    oppure questo
    http://www.educreations.com/
    che è una bellissima app gratuita per iPad che funziona esattamente come un software per la LIM.
    Speriamo diessere stati d’aiuto!

  11. michael scrive:

    è possibile sapere se esiste un software per creare lezioni per lim da ipad

  12. Redazione scrive:

    MOlti software per LIM sviluppati per computer stanno lavorando o hanno già realizzato le loro versioni per tablet. Lì dipende un po’ da ogni prodttore.
    Per ipad segnaliamo però questa bella app: http://www.educreations.com/