, , ,
 
MyZanichelli - la tua chiave digitale. Registrati per accedere alle risorse online di Zanichelli Editore

 Influweb: segui il virus online

Potete partecipare direttamente alla sorveglianza dell'influenza: è appena ripartita la campagna Influweb che da quattro anni segue l'andamento del virus in tutta Italia via web. Influweb è una piattaforma disegnata e organizzata dal Laboratorio Lagrange dell'Istituto per l'Interscambio Scientifico – ISI di Torino per raccogliere informazioni dai cittadini che partecipano semplicemente compilando un modulo online e descrivendo i sintomi influenzali che sperimentano. I risultati sono visibili in mappe dinamiche che consentono di monitorare nel tempo l'andamento dei sintomi dell'influenza.

 

 
 
Influweb è un esempio, sempre più diffuso soprattutto in altri paesi europei e negli USA, di coinvolgimento della popolazione nella ricerca epidemiologica e si inserisce in un movimento definito citizen science. Tutti i cittadini, e quindi anche studenti e insegnanti, possono partecipare inserendo i propri dati e contribuendo a raccontare l'andamento dell'influenza nel corso della stagione invernale, per 24 settimane.
 
Al tempo stesso, i materiali disponibili sul sito di Influweb aiutano a capire cos’è una epidemia di influenza e come si diffonde sul territorio, quali gli andamenti, i picchi e i confronti tra diverse stagioni influenzali. Il sistema infatti è attivo dal 2008 e quindi ha ormai raccolto dati che permettono di conoscere meglio gli andamenti del virus influenzale sul territorio italiano. Il sito è corredato anche da spiegazioni sul virus dell’influenza, dalle dinamiche di infezione e da alcune pratiche di prevenzione.
 
I dati Influweb si aggiungono e correlano con quelli raccolti dal sistema Influnet dell’Istituto Superiore di Sanità attraverso il suo sistema di sorveglianza basato sulle segnalazioni dei medici di base.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.


I Campo contrassegnati da * (asterisco) sono obbligatori