, , ,
 
MyZanichelli - la tua chiave digitale. Registrati per accedere alle risorse online di Zanichelli Editore

 William Turner e la sfida con i grandi maestri del passato – video e attività

Turner and the Masters. Questo il titolo della mostra che la Tate Britain di Londra ha dedicato due anni fa ad uno degli artisti più significativi dell’arte a cavallo tra '700 e '800: William Turner. L'esposizione metteva in relazione i dipinti dell’artista inglese con le opere di alcuni tra i grandi maestri della pittura che hanno rappresentato per lui un costante riferimento: Canaletto, Rubens, Rembrandt, Poussin, Tiziano. Nel misurarsi con i protagonisti del passato e mettendosi in competizione con i suoi contemporanei, la rivalità con il pittore John Constable è tra le più note, William Turner dimostra, come sostengono i curatori della mostra londinese, un'incontenibile ambizione che si manifesta nel tentativo continuo di affermare la propria abilità pittorica.

Sul sito web della Tate sono disponibili alcune interessanti risorse.

Video In Turner and the masters: behind the scenes, curatori, tecnici, fotografi e conservatori-restauratori descrivono le fasi di progettazione e allestimento della mostra. Una testimonianza interessante per comprendere alcuni degli aspetti logistici, come il trasporto, la documentazione e la conservazione delle opere, spesso invisibili ma in realtà indispensabili e cruciali per un'esposizione di alto livello.

Per un approfondimento delle opere, invece, il video Curators in Conversation raccoglie il punto di vista dei curatori sulla particolare figura del pittore inglese in continua e fiera competizione con le opere del passato. Vengono così ricostruite le relazioni esplicite con alcuni dipinti di Canaletto, Poussin, Rembrandt.

Approfondimento e attività didattiche All’interno dell'area dedicata alla didattica, il museo mette a disposizione un’intera sezione di approfondimento sulla figura di Turner con alcuni materiali scaricabili. Tra questi il file The Unknown Turner è dedicato all’opera dell’artista analizzata sotto la lente degli aspetti biografici e personali. Il materiale è pensato per gli studenti in visita alla mostra e riunisce attività progettate per diversi livelli di età. Presenta comunque alcuni approfondimenti e spunti interessanti per una discussione in classe.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.


I Campo contrassegnati da * (asterisco) sono obbligatori