, , ,
 

 La vita segreta del plancton

Un pesce che racconta la sua vita da embrione e da larva. Un'infanzia molto pericolosa, se si considera che, come molti pesci, inizia nel plancton. Siamo di fronte a una crescita in uno dei luoghi più selvaggi del pianeta, dove innumerevoli forme di vita lottano strenuamente per la sopravvivenza. Basti pensare che, come racconta il video, in un cucchiaino da caffè di acqua di mare vivono più di un milione di esseri viventi. La lotta per la vita è strenua negli abissi: questo video la racconta dal punto di vista di un pesce che nel plancton inizia la sua vita. Il video, di grandissimo impatto visivo, fa parte della animazioni di TEDEducation.

 

Questo viaggio nella biologia marina è la storia di batteri, alghe, embrioni e larve di pesci e molluschi che compongono fitoplancton (alghe e altri organismi autotrofi) e zooplancton. Il plancton è costituito da organismi che non sono in grado di muoversi nell'acqua, se non per compiere movimenti minimi, come nutrirsi. Quello che non riescono a fare è contrastare la corrente, e sono quindi trascinanti dalla stessa.
 
Al centro in questo video è la rete alimentare del plancton, una delle catene nutritive più complesse e misteriose. Una rete che gli scienziati faticano a ricostruire, non sapendo con precisione chi-mangia-chi. Il video racconta di predatori e prede, tecniche di caccia, cannibalismo, spostamenti minimi ma furtivi…

Qui di seguito il link al video pubblicato da Ted Education:

http://www.ted.com/talks/the_secret_life_of_plankton.html 

Crediti immagine: "Plankton 6", di eelke dekker, Flickr.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.


I Campo contrassegnati da * (asterisco) sono obbligatori